Il test segreto con cui Google seleziona programmatori talentuosi

Ecco come Max Rosett è stato assunto da Google risolvendo un test segreto a cui ha avuto accesso cercando informazioni su un linguaggio di programmazione

Dall’annuncio di lavoro che l’agenzia di advertising tedesca Jung von Matt ha nascosto in un sito quotidianamente utilizzato da migliaia di designer alle Career Instructions in pieno stile IKEA che la stessa azienda svedese ha inserito all’interno di ogni scatola, spesso aziende grandi e piccole hanno saputo stupirci con strategie di recruiting particolarmente creative.

Mai però avreste pensato che una ricerca su Google, magari nata dalla frustrazione nel non riuscire a risolvere un grattacapo sul lavoro, potesse portarvi a lavorare nella sede del colosso del web: così è successo a Max Rosett, che in..

Continua su Ninja Marketing

Inserisci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato.